Cicer1Travel
Image default
Home » Isole Siciliane: piccole oasi del mediterraneo
Consigli di Viaggio Italia Mare & isole Sicilia Sud Italia

Isole Siciliane: piccole oasi del mediterraneo

La Sicilia e le sue isole formano un grande arcipelago favoloso caratterizzato da acque trasparenti, da tesori naturalistici e tradizioni da scoprire.

Le isole siciliane

La Sicilia oltre all’isola principale ha nel suo territorio altre 105 isole. Di queste solo 18 sono abitate, le restanti sono isole minori, scogli e faraglioni.

Queste isole formano vari arcipelaghi: l’arcipelago delle Egadi, l’arcipelago delle Eolie, l’arcipelago delle Pelagie, le isole dello Stagnone e le isole dei Ciclopi, a queste si aggiungono poi l’isola di Pantelleria e l’sola di Ustica.

L'arcipelago delle Egadi

Proprio di fronte alla costa di Trapani, le isole Egadi sono uno degli arcipelaghi più belli di tutto il Mediterraneo. E’ composto da tre isole: Favignana, Marettimo e Levanzo, dallo scoglio di Maraone e dal piccolo isolotto di Formica. Se ami il mare, lo snorkeling e la natura incontaminata, sei nel posto giusto! Le principali isole si raggiungono in traghetto da Trapani.

Favignana

E’ l’isola più grande e sicuramente il punto di partenza per una vacanza alle isole Egadi. Oltre alle spiagge, sull’isola non perdere una visita alla Tonnara, che è stata per molto tempo l’attività principale sull’isola. Nella zona Nord-Orientale dell’isola troverai le cave di tufo, mentre se preferisci fare un tuffo, ti consigliamo di raggiungere Cala Rossa e Bue Marino, nella parte orientale dell’isola.

isola di Favignana sicilia - mare ed isole
Favignana

Marettimo

E’ l’isola più selvaggia ed intatta di tutto l’arcipelago ed è il miglior posto dove fare immersioni; merita una lunga sosta per le tante grotte marine che puoi visitare facendo un’escursione in barca, per il Castello di Punta Troia e per il trekking nella natura.

Marettimo island - Punta Troia with his spanish castle and the village of Marettimo - isole siciliane
Isola di Marettimo.

Levanzo

E’ la più piccola dell’arcipelago, che potrai raggiungere per le spiaggette di sabbia e roccia, le calette appartate e la Grotta del Genovese.

Levanzo - isole siciliane - sicilian islands
Levanzo

Un altro importante arcipelago siciliano è quello delle isole Pelagie, vicino alle coste dell’Africa. Le isole principali che la compongono sono Linosa, Lampedusa, Isola dei Conigli e Lampione.

Linosa

E’ una piccola isola di origine vulcanica dove vivono stabilmente qualche un centinaio di persone. E’ un vero e proprio paradiso naturale fatto di spiagge dal colore scuro e da bellissime distese di fichi.

linosa faraglioni - isole siciliane - sicily
Faraglioni di Linosa

Lampedusa

La più grande delle Pelagie, ti lascerà senza fiato. Non a caso è una delle isole più belle del mondo, qui non troverai vegetazione ma solo terra riarsa dal sole e spiagge meravigliose come Cala Croce, Guitgia e Isola dei Conigli.

isola dei conigli lampedusa - isole siciliane piccole oasi del mediterraneo
Isola dei Conigli - Lampedusa

L’isola Lampione è un isolotto roccioso disabitato non troppo distante da Lampedusa.

L'arcipelago delle Eolie

Si trova a circa 20 km a nord della costa siciliana, è composto da 7 isole di origine vulcanica e una serie di isole minori.

Lipari

La più grande delle Eolie, è di origine vulcanica ed è stata modellata da 12 vulcani. Qui troverai spiagge meravigliose e sentieri di trekking mozzafiato, uno dei più belli ti porterà alla scoperta della spiaggia di Valle Muria.

isola di lipari eolie - sicilia - isole siciliane piccole oasi del mediterraneo - sicily
Lipari

Panarea

E’ una delle isole dell’arcipelago con la vita notturna più attiva, numerosi traghetti partono da Lipari fino a notte inoltrata.

pantelleria panoramica sullo stromboli - isole siciliane - isole eolie
Panarea - Panoramica sullo Stromboli

Salina

E’ una delle isole da preferire se ami stare in luoghi poco affollati. Il suo nome deriva da un’antica salina che si trovava a sud dell’isola, qui troverai spiagge rocciose e mare trasparente.

salina isole eolie sicilia - isole siciliane piccole oasi nel mediterraneo
Salina

Alicudi e Filicudi

Si trovano più distanti dalla costa sono per questo motivo le più selvagge dell’arcipelago.

Filicudi isole eolie sicilia - filicudi e alicudi
Filicudi

Vulcano e Stromboli

Sono le più iconiche ed è possibile vedere l’attività vulcanica che ancora esiste in queste zone.

Stromboli sciara del fuoco - isole eolie siciliane
Stromboli - Sciara del Fuoco

Pantelleria

E’ la più grande delle isole siciliane. Anch’essa è di origine vulcanica ed è caratterizzata da coste prevalentemente rocciose. Famosi sull’isola sono i caratteristici edifici cubici, i dammusi, dove dormire almeno una volta nella vita. Non perdere una visita ai templi funerari, i “sesi” che si trovano nella parte nord occidentale dell’isola.

Pantelleria - Dammuso sulla scogliera - isole siciliane piccole oasi nel mediterraneo
Pantelleria - Dammuso sulla scogliera

Ustica

E’ una bellissima isola rocciosa del Mar Tirreno, non troppo distante da Palermo, ed è il luogo perfetto per chi ama lo snorkeling. E’ la sommità di un antico vulcano inattivo da oltre 100 mila anni. Buona parte dell’isola è parte di una Riserva naturale, motivo valido per programmarne una visita.

ustica - mare e isole - isole siciliane
Ustica

Laguna dello Stagnone

Si trova tra Trapani e Marsala e comprende un piccolo arcipelago composto da Isola Grande, Isola Santa Maria, Isola Scuola e dall’isola di Mozia. Tutta la laguna è oggi Riserva Naturale Orientata dove è possibile ammirare le saline con i suoi mulini.

Tramonto sull'isola di Mozia - isole siciliane
Tramonto sull'isola di Mozia

L'isola adatta per le vacanze

Avrai l'imbarazzo della scelta, ogni isola è unica e e meravigliosa.

Prima di partire è bene ricordare che sono solo due le isole con aeroporto, cioè Lampedusa e Pantelleria, ed i collegamenti con il resto d’Italia sono sicuramente minori nei periodi di bassa stagione. Ogni isola ti ammalierà e affascinerà a suo modo. Se vuoi visitare le Eolie, ti consigliamo di fare base a Lipari per qualche giorno e da lì organizzare tour giornalieri per visitare le isole più vicine dell’arcipelago per poi spostarti ad Alicudi e Filicudi. Invece se vuoi raggiungere le Egadi, scegli come base Favignana e da lì organizza escursioni sulle altre isole.

Se cerchi luoghi più appartati ed isolati dove ritrovare te stesso, l’ideale è raggiungere le isole meno affollate della Sicilia, tra queste ti consigliamo Linosa, Marettimo e Ustica.

Per raggiungere le varie isole siciliane, cerca i traghetti cliccando qui sotto:

Traghetti

Se vuoi organizzare un viaggio in Sicilia e visitare anche alcune di queste isole, puoi richiedere un preventivo gratuito.

Contattaci
0 0 vote
Article Rating

Related posts

Sulle tracce del muro di Berlino: la storia che ha cambiato il volto di una città

cicer1travel

Filippine: cosa fare e quando andare

cicer1travel

Giappone: cosa fare e quando andare

cicer1travel
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x