Cicer1Travel
Image default
Home » Thailandia: cosa fare e quando andare
Consigli di Viaggio Thailandia

Thailandia: cosa fare e quando andare

Organizziamo insieme il tuo viaggio in Thailandia, una delle mete più ambite del Sud-Est asiatico. Similmente all’Italia, il paese propone una variegata offerta turistica. Infatti qui puoi trovare un po’ di tutto: cultura, storia, arte, natura, mare cristallino, spiagge da sogno e buon cibo. Viene di fatti considerata “l’Italia dell’Asia”, anche per la sua conformazione geografica, la qualità del cibo e per le differenze tra Nord e Sud.

Da Nord a Sud vedrai il paesaggio cambiare totalmente ed anche il clima varia leggermente. Ovunque però resterai sbalordito dalla maestosità dei templi, la bellezza della natura e dalla cordialità dei thailandesi.

La Thailandia, un tempo chiamata ufficialmente Siam, è un’altra meta ideale, insieme alle Filippine, per sfuggire al freddo degli inverni europei e per girare tra luoghi affascinanti e bellissime spiagge sotto il calore del sole tropicale. Tutto questo spendendo pochissimo e magari approfittando per alloggiare in qualche bella struttura (perché no, anche di lusso) a prezzi accessibili.

Questo Paese viene chiamato anche “la terra del sorriso” per via della calorosa accoglienza dei suoi abitanti e per la loro filosofia di vita. Quest’ultima è legata al rispetto verso il prossimo, e quindi anche verso il turista, ed una cordialità genuina: tutti valori derivati anche dal buddismo che, più che come religione, viene visto come un modo di vivere.

 
buddha Ayutthaya - Thailandia - viaggio in thailandia
Ayutthaya - Thailandia
Spiaggia di Phang Gna - Thailandia - viaggio in thailandia - spiaggia tropicale
Phang Gna Beach - Thailandia

Viaggio in Thailandia: cosa fare

Come sempre costruiamo il tuo viaggio in Thailandia in base alle tue preferenze, esigenze e budget. Quindi possiamo anche creare una combinazione di località e tour diversi o aggiungere altri Paesi.

Come sempre costruiamo il tuo viaggio in Thailandia in base alle tue preferenze, esigenze e budget. Quindi possiamo anche creare una combinazione di località e tour diversi o aggiungere altri Paesi.

La Thailandia va girata da Nord a Sud per poterne vedere i vari aspetti. Per cui consigliamo generalmente un tour che, partendo dalla capitale Bangkok dove atterrano la maggior parte dei voli, si spinge verso l’estremo Nord fino ad arrivare al Triangolo d’Oro, dove il confine segna un triangolo insieme al Laos e la Birmania. Durante questo tragitto potrai fare tappa in alcuni dei posti più spettacolari della terra, come Ayutthaya, Sukhothai, Chiang Mai, Chiang Rai e, in base al tempo a disposizione, tanti altri ancora. Arrivati alla punta Nord, puoi poi riscendere (preferibilmente con un volo) per arrivare alle isole del Sud, dove troverai un paesaggio completamente diverso.

Durante tutto il tragitto vedrete templi imponenti e sontuosi, antiche rovine circondate dalla natura selvaggia, cascate, torrenti in piena in mezzo alla foresta, bellissimi animali, spiagge paradisiache e così via.

Ovviamente il giro può essere fatto in modo diverso oppure si può decidere di visitare solo una zona della Thailandia (magari con la promessa di tornare un’altra volta per vedere le zone omesse). A seconda del periodo scelto, inoltre, consigliamo come località di mare la zona del Golfo della Thailandia (ad es. Koh Phangan e Koh Samui) oppure quella del Mar delle Andamane (ad es. Phuket, Phi Phi Island e Krabi).

 

 

Se vuoi prenotare in anticipo i tuoi spostamenti interni in Thailandia, ti consigliamo di dare uno sguardo al sito 12go.asia, che offre su un’unica piattaforma diverse soluzioni e servizi di viaggio per il Sud-Est asiatico.

12go.asia

Ecco cosa puoi fare durante il tuo viaggio:

  • rafting sulle rapide
  • trekking nella giungla fino ad arrivare a tuffarsi in cascate maestose
  • nutrire gli elefanti e fare il bagno insieme a loro
  • visitare il triangolo d’oro, dove la Thailandia incontra il Laos e la Birmania
  • vedere fantastici templi bianchi e dorati e Buddha giganti
  • nuotare nel mare cristallino e rilassarsi su spiagge paradisiache
  • fare il giro in barca tra isole bellissime
  • provare street food di tutti i tipi
  • visitare ed entrare in contatto con caratteristiche tribù locali

E molto altro ancora…

 

 

Dai uno sguardo anche a questi tour in Thailandia di gruppo o individuali!

 

Le regioni geografiche della Thailandia

Thailandia del Nord

Il Nord è la parte più montuosa ed ospita il rilievo più alto del Paese, il Doi Inthanon. Questa regione è separata ad ovest dalla Birmania dal fiume Saluen e da una serie di catene montuose, mentre a Nord-Est il fiume Mekong la separa dal Laos.

 

Thailandia Nord-Est

La Thailandia Nord-Est (o Isan), costituita dall’altopiano di Khorat, è delimitata a sud e ad ovest da basse catene montuose ed è separata dalla Cambogia dalla catena dei monti Dângrêk, mentre a nord e ad est è anch’essa separata dal Laos dal fiume Mekong.

 

Thailandia Centro

Il Centro è caratterizzato dalla presenza della valle pianeggiante del fiume Chao Phraya, che si getta nel Golfo del Siam. Ad occidente le catene montuose separano questa regione dalla Birmania, mentre ad oriente i Monti Cardamomi la separano dalla Cambogia.

 

Thailandia del Sud

La Thailandia del Sud è compresa tra il Mare delle Andamane ed il Golfo della Thailandia (detto anche Golfo del Siam) e si estende lungo la penisola malese, attraversata dalla catena del Tenasserim. Il suo punto più stretto si trova nell’istmo di Kra, nel punto più meridionale del confine con la Birmania.

Sia nel Golfo della Thailandia che nel Mare della Birmania si trovano numerose isole attrezzate bene per il turismo, una delle maggiori fonti di ricchezza del Paese.

 
White Temple, Chiang Rai - Thailandia - viaggio in thailandia
White Temple, Chiang Rai - Thailandia
Tempio buddista a Bangkok - Thailandia
Tempio buddista a Bangkok - Thailandia

Clima e quando andare in Thailandia

La Thailandia presenta un clima di tipo tropicale caratterizzato dalla presenza dei monsoni. La temperatura sia dell’aria che dell’acqua è generalmente molto alta, anche se la sua conformazione geografica crea diversi microclimi a seconda della zona.

Il Nord è leggermente più fresco e durante i mesi invernali le temperature notturne si aggirano intorno ai 13°C, mentre sulle montagne possono sfiorare lo zero.

Le zone interne sono caratterizzate da un caldo soffocante, in particolare tra febbraio e giugno, con temperature che arrivano fino a 40°C, con una media di 36°C.

Il periodo migliore

Il periodo migliore per un viaggio in Thailandia e per visitare le sue spiagge nella costa occidentale, quella del Mar delle Andamane, è tra novembre ed aprile, periodo che corrisponde alla stagione secca. Qui piove molto tra maggio ed ottobre, con una concentrazione particolare nei mesi di settembre ed ottobre.

Nella costa sud-orientale, quella del Golfo della Thailandia, le piogge abbondanti si concentrano invece tra i mesi di ottobre e dicembre. Durante questo periodo piove circa 20 giorni al mese. I mesi migliori per godere del mare in tutta tranquillità in questa zona è tra gennaio ed aprile.

In linea generale, la stagione delle piogge caratterizzate dal monsone sud-occidentale va da maggio a fine ottobre. Invece il periodo migliore per un viaggio in Thailandia per il clima e la quasi assenza di precipitazioni è tra gennaio e febbraio.

 
Cerca voli per la Thailandia

Viaggio in Thailandia: documenti necessari

Dall'Italia

Per entrare in Thailandia è necessario un passaporto con validità residua di almeno 6 mesi dalla data dell’arrivo nel Paese, con almeno due pagine libere rimanenti per l’apposizione del visto. Il passaporto originale va portato sempre con sé quando si è in giro.

Non è necessario alcun Visto per soggiorni turistici fino a 30 giorni. All’arrivo viene semplicemente apposto un timbro sul passaporto che permette il soggiorno fino a 30 giorni. Se si arriva in Thailandia via terra, il permesso è limitato invece a 15 giorni.

Per maggiori informazioni ed aggiornamenti sulla Thailandia, invitiamo a consultare il sito della Farnesina: http://www.viaggiaresicuri.it/paesi/dettaglio/thailandia.html

 

Puoi acquistare qui la guida completa della Thailandia di Lonely Planet:

Ricordati di acquistare un'assicurazione di viaggio!

Goditi il tuo viaggio senza pensieri, la tua sicurezza è importante. Fai in modo che tutto proceda senza preoccupazioni.

Soprattutto se viaggi fuori dall’Europa, l’assicurazione è fondamentale!

 
Assicurazione di viaggio

Richiedi un preventivo gratuito per creare insieme il tuo viaggio su misura in Thailandia.

Adatteremo i tour, gli hotel, le escursioni ed i trasferimenti in base alle date, budget, alle tue preferenze e caratteristiche varie.
 
 

 

Contattaci
0 0 vote
Article Rating

Related posts

Paestum: storia, mare e mozzarelle

Francesca

Budapest in 3 giorni: il nostro viaggio low cost in cerca di miti e leggende

Francesca

Luci d’Artista 2019 a Salerno: date e come arrivare

Francesca
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x