Cicer1Travel
Image default
Home » Luci d’Artista 2019 a Salerno: date e come arrivare
Campania Consigli di Viaggio Eventi Italia Sud Italia

Luci d’Artista 2019 a Salerno: date e come arrivare

Anche nel 2019 Salerno si prepara ad accogliere il Natale con l’evento più atteso in città: le Luci d’Artista. Queste bellissime luminarie natalizie attireranno per il 14° anno di seguito visitatori da tutta la Campania e turisti provenienti da ogni luogo.

Questa tradizione, nata nel 2006 sulla scia del successo riscosso dall’iniziativa torinese, è diventata una delle maggiori attrazioni turistiche della regione per il periodo invernale. L’evento ha inoltre favorito il gemellaggio tra le due città di Salerno e Torino, che spesso scambiano a vicenda le opere più belle in modo da ridurre i costi e rendere più accessibile il tutto al grande pubblico.

 

 

Luci d'Artista 2019: le date

Lo spettacolo inizierà il 15 novembre 2019 alle ore 17:30 e proseguirà fino al 12 gennaio 2020.

Il 21 ottobre è inoltre cominciata la costruzione della City Eye, la magnifica ruota panoramica alta 55 metri, collocata in Piazza della Concordia, che come ogni anno permetterà di osservare dall’alto la città illuminata.

Ecco di seguito alcuni consigli utili su come accedere allo spettacolo illuminato e cosa fare.

 
luci d'artista salerno 20\9 - luminarie natalizie - christmas lights

L'evento

Luci d’Artista, organizzata dal Comune di Salerno con il sostegno della Regione Campania, è stata ideata e portata al successo da Vincenzo De Luca. Il Presidente della Regione Campania ci vide una buona occasione per valorizzare la bellezza del territorio.

Inizialmente non ci si aspettava il successo attuale di questa tradizione natalizia, nata un po’ in sordina nel 2006, che ha invece cavalcato l’onda fino ad arrivare ai circa 700 mila visitatori dell’ultimo anno. E i numeri potrebbero ancora crescere!

Per l’occasione la città di Salerno si riempirà di mercatini, spettacoli teatrali e musicali, attrazioni per i piccini e tante altre novità per tutti. Tutti i punti principali del centro storico si colorano dando vita a scenari incantevoli, partendo da Piazza Portanova, dove si può ammirare l’albero di Natale alto circa 25 metri, passando per il corso Vittorio Emanuele.

Negli anni e nelle varie edizioni si sono succeduti diversi artisti che hanno approfittato dell’occasione per giocare con la fantasia e far conoscere la loro opera. Sono diversi i temi trattati ed ogni anno subiscono alcune variazioni, ma tutto sommato il percorso suggerito e le attrazioni principali restano più o meno le stesse.

Una delle tappe obbligate è, ad esempio, la Villa Comunale, abbellita solitamente con immagini fiabesche e sognanti. Da non perdere poi il Giardino della Minerva, Piazza Sant’Agostino e la zona del Lungomare Trieste.

 

 

luci d'artista salerno 2019 - carrozza natale

Luci d'Artista 2019: le novità di quest'anno

Luci d’Artista 2019 introdurrà alcune differenze rispetto alla scorsa edizione. Mentre quest’ultima era incentrata principalmente sul tema marino, quest’anno troverai tantissimi bei fiori colorati, addobbi e riproduzioni di lavorazioni in ceramica tipiche di Vietri sul Mare.

La Villa comunale ospiterà ancora una volta un luminoso zoo di animali inserendo delle nuove creature, mentre in Piazza Flavio Gioia un enorme albero avvolgerà tutta la piazza con i suoi rami. Il Corso Vittorio Emanuele diventerà elegante grazie alla presenza di lampadari stilizzati, ed infine a Piazza Sant’Agostino protagonisti saranno i limoni tipici della Costiera Amalfitana.

Non si tratterà dunque di un semplice spettacolo delle luci ma anche di un modo per omaggiare alcuni prodotti tipici del territorio campano.

 

 

 

Salerno e dintorni: cosa vedere

Salerno, una vivace città portuale, non è da visitare soltanto per lo spettacolo delle Luci d’Artista: la città offre tutto l’anno attrazioni imperdibili. Primo fra tutte il Castello Arechi, autentico esempio di architettura medievale. Il castello si affaccia sul golfo di Salerno e da qui puoi godere di un panorama mozzafiato che spazia dalla punta della Costiera Amalfitana fino ad Agropoli.

In città, oltre a passeggiare sul bel Lungomare Trieste, puoi vedere inoltre la Pinacoteca Provinciale all’interno del Palazzo Pinto; Il Duomo di Salerno, di cui va visitata assolutamente la cripta; la Villa Comunale, che durante la manifestazione Luci d’Artista si trasforma in un giardino incantato; i Giardini della Minerva, un magnifico orto botanico del XII secolo; il Complesso di Santa Sofia, oggi sede di eventi e mostre; l’Acquedotto Medievale, detto anche il “ponte del diavolo” avvolto da superstizione e racconti popolari.

Salerno si trova in una posizione strategica per poter visitare alcune delle maggiori attrazioni della Campania: tra gli altri, la Costiera Amalfitana, Paestum, Pompei, Positano ed il Parco Nazionale del Cilento, patrimonio mondiale dell’UNESCO. Meritano una visita anche Vietri sul Mare, per le ceramiche tradizionali, e Cava de’ Tirreni per l’importante Abbazia di La Badia e uno dei pochi Portici rimasti in Campania.

Posta ad un’estremità della Costiera Amalfitana, Salerno è pertanto un importante punto di passaggio per la scena turistica locale.

Puoi dunque approfittare dello spettacolo delle Luci d’Artista per fare alcuni dei tanti bellissimi tour della Campania. Ad esempio, vista la vicinanza, potresti dedicare una parte della tua vacanza alla visita di Salerno e dintorni ed il resto dei giorni ad un tour dell’Irpinia.

 
amalfi - costiera amalfitana salerno

Dove dormire a Salerno

Come dicevamo, appunto, Salerno può essere un ottimo punto d’appoggio per visitare le bellissime zone circostanti. Ed è per questo che, se resti in queste zone per almeno qualche giorno, ti consigliamo di pernottare in città.

Un perfetto punto d’appoggio è l’Astoria Suite, un appartamento molto curato nei dettagli e favorito dalla sua centralissima posizione in pieno centro storico, a due passi dalle principali attrazioni della città. L’appartamento può ospitare anche gruppi fino a 6/7 persone a prezzi modici e fornisce anche il servizio di noleggio auto e biciclette per permettere agli ospiti di girare più liberamente. La sua missione è quella di “condividere ed aiutare gli ospiti a scoprire tutte le bellezze visibili e celate della nostra meravigliosa città”. L’appartamento è anche pet friendly!

Contattaci se desideri pernottare presso l’Astoria Suite!

 

 

Astoria Suite Salerno -
astoria suite salerno cucina - hotel petfriendly

Come arrivare a Salerno con i mezzi di trasporto

La stazione ferroviaria di Salerno è servita dall’Alta Velocità di Italo e Trenitalia. Per scegliere la tariffa più conveniente ed acquistare online i biglietti, puoi dare uno sguardo al sito Trainline, un portale che confronta le diverse soluzioni di viaggio.

Se ti trovi già in Campania, puoi arrivare a Salerno facilmente con la linea di autobus Sita SUD Trasporti. I biglietti vanno acquistati prima di salire sui bus: per informazioni dettagliate e per visionare gli orari si consiglia di visitare il sito www.sitasudtrasporti.it.

Il servizio urbano ed extraurbano di autobus viene fornito inoltre da Busitalia. Anche in questo caso i biglietti vanno acquistati in anticipo, ma dal 12 giugno 2018 è stato isitituito il comodissimo servizio di Mobile Ticketing di  BUSITALIA CAMPANIA disponibile per i clienti di Wind, 3, TIM e Vodafone Italia. Per acquistare il biglietto basterà inviare un semplice SMS, senza alcuna operazione di preregistrazione e senza l’uso di carta di credito.

Salerno offre anche un servizio metropolitano di cui verranno potenziate le corse in occasione dell’evento natalizio. La linea parte dallo stadio Arechi ed arriva fino alla stazione centrale di Salerno, percorrendo l’intero capoluogo per 8 km. Il biglietto singolo costa 1 € mentre il giornaliero 2,70 €. Per maggiori informazioni visita il sito www.metrosalerno.com.

Se arrivi in aereo, l’aeroporto internazionale più vicino è quello di Napoli Capodichino. Una volta arrivato, puoi utilizzare l’Alibus che ti porta alla stazione centrale di Napoli, da cui puoi prendere il treno regionale per Salerno. In alternativa puoi anche prenotare in anticipo un taxi per spostarti più comodamente dall’aeroporto alla stazione. L’Alibus ferma anche in Piazza Municipio, vicino al porto, da cui è possibile prendere in 5 minuti a piedi il bus della SITA.

 

 

Cerca Voli per Napoli

Arrivare a Salerno in auto

In occasione dell’evento, la città è ben organizzata anche per chi decide di viaggiare in auto. Salerno è facilmente raggiungibile tramite autostrada.

Provenendo da Roma, dall’autostrada A1 a Caserta prendere l’autostrada A30 (Caserta-Salerno) o continuare a Napoli e prendere l’autostrada A3 (Napoli-Salerno). Venendo da Napoli,  prendere l’autostrada A3 (Napoli-Salerno) o autostrada A16 fino a Bari e poi l’autostrada A30 (Caserta-Salerno). Viaggiando da Sud, prendere l’autostrada A3 (Salerno-Reggio Calabria).

Per le Luci d’Artista rimarranno invariate quest’anno le tre zone di accoglienza dei pullman e dei veicoli: via Ligea/Stazione marittima, via Vinciprova, parcheggio stadio Arechi.

Come per le passate edizioni, anche quest’anno saranno previste e potenziate le navette per i collegamenti diretti dal parcheggio dello stadio Arechi e di via Ligea verso il centro città.

Una delle novità di quest’anno è la possibilità di usufruire di un’area parcheggio all’interno del porto e una alle spalle del Crescent, un complesso immobiliare di prestigio sul lungomare di Salerno.

CI sono inoltre molte aree di sosta perimetrate, alcune automatizzate con app per smartphone e/o pagamenti in contanti, bancomat, carta di credito e telepass. In occasione dell’evento, è possibile registrarsi al sistema di prenotazione di Salerno Mobilità e, una volta effettuato il pagamento con carta di credito, si potrà riservare il proprio posto auto. Il sistema recapiterà via email il voucher di conferma.

 

 

Scopri le migliori attività da fare a Salerno e dintorni:

Contattaci
Ti aiuteremo ad organizzare la tua gita a Salerno e dintorni, in base alle tue preferenze e necessità.

Siamo a tua disposizione per qualsiasi domanda!

Contattaci per richiedere un preventivo gratuito, ti risponderemo il prima possibile!
Es. 42; 38; 24; 18
Es. Parigi, Praga
Es. 550-1500 euro
*Puoi selezionare più opzioni
0 0 vote
Article Rating

Related posts

Isole Siciliane: piccole oasi del mediterraneo

Francesco Palma

Coronavirus: le risposte alle domande più frequenti sul mondo dei viaggi

cicer1travel

Perù: cosa fare e quando andare

cicer1travel
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x